3 Lauren Avenue
  • Food & Travel

    Trendy Places to Eat in London

    Patty & Bun London’s best burger you have to try In una traversa di Oxford Street e a pochi metri dalla fermata Bond St., c’è  Patty & Bun, uno dei migliori burger store della città. Frequentato per lo più da inglesi, il locale è piccolo e sempre affollato ma il personale, svelto e amichevole, non vi farà attendere molto. Il menu offre combinazioni non banali e comprende beef, agnello, pollo ed anche un burger vegetariano.  Succulento lo “Smokey Robinson” burger, con beef, formaggio, bacon, cipolle caramellate e maionese affumicata P&B. Il pan brioche è soffice e burroso e la carne è saporita e di ottima qualità. La catena Patty &…

  • Food & Travel

    2 must go in Madrid: Café de Oriente & Cardamomo Flamenco

    Café de Oriente Gli addobbi e le luci natalizie illuminano tutta la città, ma un posto, in una delle piazze più magiche di Madrid, risplende più degli altri. Si trova dirimpetto al Palazzo Reale e ai labirinti dei giardini che circondano le numeronse statue di Plaza de Oriente. È il famoso e antico Café de Oriente. Il locale comprende una terrazza all’esterno dove poter prendere un caffè con vista sulla piazza, un bistrò al piano terra e un ristorante al piano inferiore. Appena si varca l’ingresso del Café de Oriente, si ha l’impressione di tornare indietro nella storia; l’arredo barocco, con colori tendenti al rosa, velluti tenui e la carta…

  • Food & Travel

    Gran Hotel Inglés, Madrid

    Non avrei mai pensato di trovarmi in uno di quei party in stile Grande Gatsby, una sera nel bel mezzo del periodo natalizio, a Madrid. Eravamo nell’albergo più antico della città: il Gran Hotel Inglés. La musica jazz americana, i Dry Martini che volavano tra i balli, i divani Chesterfield, il grande albero di Natale. Tutto ricordava l’atmosfera piena di sfarzo e di allegria dei ruggenti anni ‘20. Per qualche istante, seduta al lobby bar all’interno del salone Art Déco, incorniciato da specchi retrò, ho creduto di trovarmi a New York, in uno di quei posti favolosi descritti nel romanzo da F. S. Fitzgerald. Poi le tapas di pata negra, calamari e baccalà…